Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • In mostra “Arte circolare” opere artisti per sostenibilità

colonna Sinistra
Martedì 17 maggio 2022 - 19:52

In mostra “Arte circolare” opere artisti per sostenibilità

Vincitore prima edizione del Premio Conai è Giulio Bensasson

In mostra “Arte circolare” opere artisti per sostenibilità
Roma, 17 mag. (askanews) – All’interno della cornice dell’Innovation for Sustainability Summit organizzato da EIIS (European Institute of Innovation for Sustainability), a Palazzo Taverna a Roma prende vita la mostra di arte contemporanea Arte Circolare, promossa da Conai e curata da Spazio Taverna.


Conai, Consorzio Nazionale Imballaggi, ha deciso di invitare alcuni esponenti della nuova generazione di artisti italiani a reinterpretare la sostenibilità ambientale in chiave artistica: la mostra riunisce 10 artisti italiani selezionati sulla base di un’attenzione per le tematiche dell’innovazione e della sostenibilità unita ad un curriculum internazionale.



“L’arte non va considerata come un semplice prodotto estetico, ma come il principale attivatore di processi di innovazione. Se non si investe sull’arte e non si adotta la creatività tipica degli artisti, l’economia ne soffrirà, specialmente in un’epoca in cui è richiesta una forte dose di innovazione per essere sostenibili”, affermano Andrea Geremicca e Carlo Alberto Pratesi, promotori del Summit.


La mostra Arte Circolare di Conai presenta una serie di opere in cui i materiali utilizzati e i temi affrontati rappresentano di fatto possibili soluzioni per proporre nuove forme creative legate alle sfide del futuro. Oltre alla mostra, il sostegno agli artisti emergenti da parte di Conai prende forma con il Premio Conai, che riguarda l’acquisto da parte del consorzio di una delle opere esposte, selezionata da una apposita giuria, che risponde meglio ai criteri di innovazione e sostenibilità.



“Le risposte alle sfide cui ci mette davanti il periodo che stiamo vivendo possono passare attraverso le strade più diverse – commenta il presidente Conai Luca Ruini -. Per raccontare l’economia circolare abbiamo bisogno di nuovi percorsi e nuove visioni”.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su