Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Borgonzoni: il Cis Vesuvio-Pompei modello gestione nuove tecnologie

colonna Sinistra
Martedì 17 maggio 2022 - 18:47

Borgonzoni: il Cis Vesuvio-Pompei modello gestione nuove tecnologie

Investimento che si sommano ai 194 mln già stanziati

Napoli, 17 mag. (askanews) – “L’investimento di 73 milioni di euro previsto dal ministero della Cultura si inserisce nel più ampio Contratto Istituzionale di Sviluppo ‘Vesuvio-Pompei-Napoli’ presentato oggi per il rilancio di Pompei e delle aree limitrofe. Questi fondi si sommano ai 194 milioni di euro finora stanziati dal Dicastero del Collegio Romano (nel complesso, ben 267 milioni). Pompei non è solo modello di gestione e valorizzazione di un sito archeologico che dialoga con i territori circostanti – un esempio per le politiche di rilancio culturale del nostro Paese – ma rappresenta anche un modello innovativo di monitoraggio e tutela dei beni culturali attraverso l’applicazione delle più avanzate tecnologie satellitari, come quelle utilizzate dal sistema SMART@Pompei”. Ad affermarlo il sottosegretario di Stato per la Cultura Lucia Borgonzoni al Parco archeologico di Pompei per la sottoscrizione del Cis Vesuvio-Pompei-Napoli.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su