Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • “Un attacco hacker è come un atto terroristico” (Copasir)

colonna Sinistra
Venerdì 13 maggio 2022 - 08:12

“Un attacco hacker è come un atto terroristico” (Copasir)

Urso: attribuire al presidentedel Consiglio il potere per misure proporzionate

“Un attacco hacker è come un atto terroristico” (Copasir)
Roma, 13 mag. (askanews) – “Un attacco hacker su vasta scala deve essere configurato come atto terroristico. Credo inoltre necessario attribuire direttamente al presidente del Consiglio il potere di disporre che, a fronte di una azione configurata come pregiudizio per la sicurezza nazionale, possa disporre ogni misura proporzionata per il suo contrasto. E va realizzato al più presto il cloud nazionale della Pubblica amministrazione, una politica nazionale sui cavi marittimi e terrestri per fare del nostro Paese un nodo centrale nella rete globale che sempre più connetterà Europa”. Lo afferma il presidente del Copasir, Adolfo Urso in un’intervista al Corriere della sera.


“Gli attacchi statuali – ha aggiunto – sono ovviamente per loro natura politici. Hacker e macchina di disinformazione russa sono elementi di una “guerra ibrida” che i sistemi autoritari, Russia ma anche Cina, usano per penetrare le democrazie occidentali”.



Sen/int5




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su