Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Mafia, Dolci: mai come ora bisogna scegliere da che parte stare

colonna Sinistra
Giovedì 12 maggio 2022 - 11:54

Mafia, Dolci: mai come ora bisogna scegliere da che parte stare

Per coordinatrice Dda di Milano "via repressiva inefficace"

Mafia, Dolci: mai come ora bisogna scegliere da che parte stare
Milano, 12 mag. (askanews) – “Mai come ora bisogna scegliere da che parte stare, prendere le distanze, anche nei Comuni medio piccoli dove si sa tutto di tutti”. Lo ha detto il procuratore aggiunto e Coordinatrice della Direzione Distrettuale Antimafia di Milano, Alessandra Dolci, durante il suo intervento all’assemblea nazionale di Avviso Pubblico. “Non è possibile che chi ha condanne per 416 bis sia considerato non solo un cittadino come gli altri, ma uno che ha un quid in più” e interlocutore degli aspiranti pubblici amministratori, ha aggiunto osservando che “la via repressiva” contro le infiltrazioni mafiose nel Milanese si è dimostrata “totalmente inefficace”. Per questo ha auspicato un rafforzamento prevenzione e si è rallegrata per l’aumento del 30% delle interdittive nel periodo 2019/2021.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su