Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Milano, il 27 marzo giro alla scoperta di Patti collaborazione

colonna Sinistra
Sabato 26 marzo 2022 - 16:21

Milano, il 27 marzo giro alla scoperta di Patti collaborazione

Percorso in bici inizia alle 9.30 a parchetto di via Sammartini 112

Milano, il 27 marzo giro alla scoperta di Patti collaborazione
Milano, 26 mar. (askanews) – Domani è in programma un percorso pubblico, aperto a tutti, alla scoperta dei Patti di collaborazione attivi in città, cioè gli accordi attraverso i quali uno o più cittadini attivi e un soggetto pubblico definiscono i termini della collaborazione per la cura di beni comuni materiali e immateriali. La giornata inizia con una biciclettata alla scoperta del territorio e di Luoghicomuni, azione del programma Lacittàintorno di Fondazione Cariplo che, in collaborazione con il Comune di Milano e Italia Nostra, si occupa della rigenerazione e cura condivisa di spazi inutilizzati o in stato di abbandono e degrado per restituirli alla collettività.


Il percorso, alla scoperta delle aree oggetto dei principali Patti di Collaborazione, inizia alle ore 9.30 al parchetto Piccola Goccia di via Sammartini 112, per proseguire verso piazza Costantino e i Giardini di via Amalfi, Parco Adriano, il Real Giardino, il Parco Lambro, il Parco Forlanini e il quartiere Ortica, con sosta per il pranzo al sacco a CasciNet; il tour riparte poi alla volta di Chiaravalle, il Giardino dei Desideri, il Miglio delle Farfalle, Verde Mazzini, per arrivare infine, intorno alle ore 16, a piazzale Ferrara.



È attesa la presenza, tra gli altri, dell’assessore ai Servizi Civici e generali con delega alla Partecipazione Gaia Romani, che alle 16 in piazzale Ferrara interverrà ad un evento promosso da Labsus per riflettere in modo collettivo sull’esperienza dei Patti. “Dobbiamo continuare a incentivare la partecipazione e l’attivismo cittadino dal basso – ha commentato in una nota Romani -. Ogni volta mi stupisco di quanta voglia ci sia di fare in città e sono davvero contenta, come assessora alla Partecipazione, di impegnarmi a connettere le energie e la passione di tante persone con gli strumenti che mette in campo l’Amministrazione”.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su