Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Messa: Italia può sfidare i big mondiali per elaborazione dati

colonna Sinistra
Mercoledì 23 febbraio 2022 - 19:44

Messa: Italia può sfidare i big mondiali per elaborazione dati

Ma lo si può fare soltanto se uniti all'Europa

Messa: Italia può sfidare i big mondiali per elaborazione dati
Bologna, 23 feb. (askanews) – “Noi possiamo sfidare i grandi paesi, leader mondiali di elaborazione dei ‘big data’, ma solo se restiamo molto solidi con l’Europa. Da soli, come Italia, non possiamo andare lontani. Noi siamo un punto fondamentale dell’Europa che può servire da modello anche per altri stati membri”. Lo ha detto il ministro dell’Università, Maria Cristina Messa, in visita alle eccellenze del supercomputer Leonardo e del Tecnopolo.


“Noi diventiamo un centro europeo che può sviluppare una grandissima piattaforma di dati e di calcolo di questi dati – ha spiegato Messa -. E abbiamo la possibilità di aiutare” gli altri paesi “nello sviluppo del prossimo computer quantico”. Attraverso i finanziamenti del Pnrr può arrivare lo stimolo per “mettere in rete le varie iniziative che ci sono in Italia nell’ottica di sistema dell’analisi dei dati: quelli meteo, quelli di previsione dei terremoti, degli eventi naturali, della salute e della genomica”. Ma “è importante” che si lavori in sinergia “altrimenti facciamo piccole iniziative con piccoli elaboratori non così potenti che danno piccoli risultati”. Con il Tecnopolo e con il supercomputer Leonardo di Bologna “potremo essere molto più forti”.



“Il ruolo di Cineca nella gestione di questo grandissimo progetto Ue – ha aggiunto Messa – è fondamentale sia per lo sviluppo e la ricerca sia per il sevizio che verrà dato a tutta la comunità di innovatori”.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su