Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Balneari, Zaia: non si possono fare gare dappertutto

colonna Sinistra
Mercoledì 16 febbraio 2022 - 13:19

Balneari, Zaia: non si possono fare gare dappertutto

"Si rispettino sacrifici e dato identitario"

Venezia, 16 feb. (askanews) – “Sul fronte delle gare per gli stabilimenti balneari, vorrei precisare che ci sono balneari che si sono inventati la spiaggia, e quindi bisogna essere rispettosi dei sacrifici che hanno fatto i nostri concessionari. Non credo che si debbano fare gare dappertutto, l’ Europa detta regole che non capisco, dunque è necessario tenere conto degli aggiustamenti e al dato identitario. Il bagnino di Jesolo deve essere di Jesolo, ci vuole il cuore nel gestire i servizi, nel fare troppe regole si muore di regole. Se si vuole fare una gara per le gondole, noi i gondolieri li vogliamo veneziani”.


A dirlo il presidente del Veneto, Luca Zaia tornando a parlare della gare europee per la gestione degli stabilimenti balneari.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su