Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Maltempo, da Regione Liguria 26 mln a Comuni colpiti nel 2019

colonna Sinistra
Lunedì 24 gennaio 2022 - 16:20

Maltempo, da Regione Liguria 26 mln a Comuni colpiti nel 2019

Per il ripristino dei danni strutturali al patrimonio pubblico

Genova, 24 gen. (askanews) – Ammontano a 26 milioni la prima tranche di risorse per il ripristino dei danni strutturali al patrimonio pubblico che la Regione Liguria metterà a disposizione dei Comuni colpiti dall’emergenza maltempo 2019 che ha interessato in particolare la provincia di Savona. Lo ha annunciato l’assessore regionale alla protezione civile, Giacomo Giampedrone, nel corso di un incontro con i sindaci del savonese per una ricognizione il più possibile esaustiva dei danni dovuti al maltempo dell’autunno 2019 e le indicazioni delle priorità.


A disposizione del territorio sarà messo un primo pacchetto da 26 milioni di euro in disponibilità nei prossimi mesi per gli interventi strutturali che saranno oggetto di un piano che verrà presentato al Dipartimento nazionale di Protezione civile nei prossimi 20 giorni, fino ad arrivare a circa 60 milioni, di qui a fine anno, su varie linee di finanziamento.



“Questo primo piano verrà approvato – ha spiegato Giampedrone – tra febbraio e marzo, per poi, non appena verrà data ulteriore disponibilità, effettuare a settembre un nuovo piano di ripartizione dei finanziamenti su un totale di circa 60 milioni di euro tra risorse messe a disposizione dal dipartimento nazionale e dal fondo di solidarietà europea”.


“L’emergenza 2019 – ha sottolineato l’assessore ligure – è stata gestita molto bene sul fronte delle prime emergenze e delle somme urgenze, ora serve un salto di qualità nella realizzazione di interventi di messa in sicurezza definitiva per uscire dalla situazione di precarietà, ancora in essere soprattutto sul fronte delle viabilità secondarie”.



Giampedrone ha parlato con i sindaci del Savonese anche dell’ondata di maltempo del 2021, per la quale è necessario redigere un piano di riparto, dopo aver ottenuto circa il 60% delle somme urgenze richieste dal Dipartimento nazionale, pari a 6 milioni, oltre a 2 milioni di euro per interventi su finanziamenti regionali, per un totale di 8 milioni.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Speciale Quirinale
notizie askanews
  • 16:36 - Quirinale, Montezemolo: mi aspetto accordo e senso dello Stato
    Classe politica non sta dando na bella immagine di sé
  • 16:31 - Quirinale, Renzi: bis di Mattarella? Non lo vedo
    Leader Iv a Montecitorio
  • 16:31 - Quirinale, Renzi: prossime 48 ore si passi da wrestling a politica
    Sono ottimista, tutti hanno interesse: destra e sinistra
  • 16:31 - Quirinale, Cei: non deludere il desiderio di unità del paese
    Gratitudine per Mattarella, l'esempio di David Sassoli
  • 16:30 - Quirinale, Gasparri: al via votazioni rispettando le norme
  • 16:29 - Quirinale, Facciamoeco: voteremo Cappato per battaglie sui -2-
  • 16:28 - Quirinale, in corso incontro Conte-Tajani
    In sala Tatarella alla Camera
  • 16:22 - Quirinale, conclusa chiama senatori, seduta sospesa
    Renzi arriva di corsa: mi hanno chiamato in anticipo
  • 16:20 - Quirinale, Marcucci (Pd): Casini può unire
    "Draghi dovrebbe restare a Palazzo Chigi"
  • 16:19 - Quirinale, Bonino: si blatera di donne, noi votiamo Cartabia
    "Elezione presidente Repubblica cosa seria non gioco"

Torna su