Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Incidente sul lavoro in Fvg, Rete Studenti Medi: fatto gravissimo

colonna Sinistra
Venerdì 21 gennaio 2022 - 19:08

Incidente sul lavoro in Fvg, Rete Studenti Medi: fatto gravissimo

Biancuzzi: "Il Ministero intervenga subito"

Milano, 21 gen. (askanews) – “Un fatto gravissimo, le cui dinamiche sono ancora da chiarire, che ci restituisce un quadro preoccupante delle condizioni di lavoro nel Paese e delle condizioni in cui studenti e studentesse svolgono i percorsi di scuola-lavoro”. La Rete degli Studenti Medi interviene così sulla morte di uno studente di 18 anni in provincia di Udine. La giovane vittima era in stage nell’ambito di un progetto scuola-lavoro ed è stato colpito da una lastra metallica.


“Attendiamo di capire modalità e eventuali responsabilità ma non possiamo rimanere impassibili di fronte alla morte di uno studente. Morire in un posto di lavoro durante un percorso di formazione è gravissimo. Da anni proviamo a sottolineare le storture di un sistema che manda studenti e studentesse sui luoghi di lavoro senza reali tutele e senza obiettivi chiari nei percorsi di crescita e formazione. Troppo spesso sono accaduti incidenti, tra cui oggi questo gravissimo”, affermano dalla Rete degli Studenti Medi.



“Ci aspettiamo da subito che il Ministero intervenga sulla questione – commenta Tommaso Biancuzzi della Rete degli Studenti Medi – Non crediamo sia possibile morire a questa età mentre si fa un’attività didattica. Da quando è stata introdotta, l’alternanza scuola lavoro ora Pcto ha molti aspetti problematici. Tra tutti l’inserimento sui luoghi di lavoro senza un’adeguata formazione. Chiediamo risposte subito”.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su