Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Fvg, Fedriga: gesto associazione “Pier” è valore per comunità

colonna Sinistra
Giovedì 20 gennaio 2022 - 18:48

Fvg, Fedriga: gesto associazione “Pier” è valore per comunità

Cro Aviano, abbellite sale tomoterapia con le immagini della regione

Pordenone, 20 gen. (askanews) – “Un’eccellenza che arricchisce le proprie dotazioni grazie alla disponibilità e all’attenzione di una famiglia che, in ricordo di un proprio congiunto, ha voluto abbellire un luogo di cura con le immagini del Friuli Venezia Giulia. È grazie a gesti come questi che la nostra comunità si rinsalda e riesce a superare le difficoltà che incontra giornalmente lungo il proprio cammino”. Lo ha detto il governatore della Regione Massimiliano Fedriga nel corso della cerimonia di inaugurazione delle opere di ammodernamento e abbellimento della sala dedicata alla Tomoterapia all’interno del centro di riferimento oncologico di Aviano, compiute dall’associazione “Pier Pura Energia d’Amore”. Insieme Francesca Tosolini, direttore generale Centro di riferimento Oncologico di Aviano, Giovanni Franchin, direttore Dipartimento Alte Tecnologie della struttura oncologica, Maurizio Mascarin, responsabile Area Giovani del CRO, Cinzia Braulinese, presidente APS Pier Pura Energia d’Amore e il sindaco Ilario De Marco Zompit, il capo dell’esecutivo regionale ha dapprima compiuto un sopralluogo della zona all’interno dell’Ircss in cui vengono compiuti i trattamenti attraverso l’utilizzo della tomoterapia. Le pareti dei corridoi e della sala principale sono stati ricoperti da raffigurazioni tridimensionali ad alta definizione di paesaggi naturali della Regione Friuli Venezia Giulia ed elementi fantastici. “Un ringraziamento sentito – ha detto Fedriga – va rivolto alla famiglia di Pier che con la propria attenzione e sensibilità ha dato suggerimenti utili al Cro per rendere ancora più accogliente e confortevole un centro di ricerca e cura che rappresenta un’eccellenza a livello internazionale. Questa associazione, che ha sofferto la perdita di un proprio caro, da quel dolore ha trovato la forza per mettersi a disposizione di altre famiglie e di altri bambini che vivono una situazione difficile dal punto di vista oncologico dando vita ad una iniziativa che cerca di migliorare gli ambienti di cura durante i trattamenti. L’auspicio – ha aggiunto il governatore – è che progetti come quelli messi in pratica qui ad Aviano possano trovare spazio e supporto anche in altre realtà regionali; esse infatti sono la rappresentazione di come una collettività si rispecchi nelle proprie istituzioni trovando la forza per camminare insieme al fine di superare le difficoltà che si trova di fronte”.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su