Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Campania, Oliviero: il covid ha rallentato la macchina legislativa

colonna Sinistra
Lunedì 17 gennaio 2022 - 15:35

Campania, Oliviero: il covid ha rallentato la macchina legislativa

Per fondi Pnrr attrezzarsi per recuperare il tempo perduto

Napoli, 17 gen. (askanews) – Il Covid ha provocato danni e rallentamenti anche nella politica campana: proposte di legge ferme e difficoltà al confronto in Aula. A spiegare la situazione ad Askanews è il presidente del Consiglio regionale, Gennaro Oliviero. “Purtroppo tutte le assemblee legislative hanno registrato una difficoltà di relazione in presenza. Noi ci siamo attrezzati a fare le attività in differita, però, il confronto politico fatto via internet è sempre più complicato. E’ chiaro che – ha spiegato l’esponente del Partito democratico – nei periodi di tranquillità abbiamo lavorato molto di più, mentre durante il picco massimo di pandemia abbiamo avuto delle difficoltà e ci sono difficoltà serie anche a calendarizzare i provvedimenti. Si è rallentata un poco la macchina legislativa e insisteremo affinché si moltiplichino le iniziative legislative via internet”. Secondo Oliviero il perdurare della pandemia da Covid produrrà delle ricadute negative anche per la spesa dei fondi Pnrr. “Abbiamo un livello di protezione vaccinale dei cittadini abbastanza importante però i rallentamenti nelle procedure si registrano quotidianamente. Gli stessi bandi regionali si rinviano perché, magari, è necessario dare la possibilità ai Comuni di svolgere le loro pratiche in tempi compatibili con la pandemia, purtroppo. Un minimo di rallentamento ci sarà sicuro, però, bisogna poi attrezzarsi affinché si recuperi il tempo perduto”, ha aggiunto. (segue)




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su