Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Covid, Montagnier: non vaccinati dovranno salvare l’umanità

colonna Sinistra
Sabato 15 gennaio 2022 - 17:54

Covid, Montagnier: non vaccinati dovranno salvare l’umanità

"Crimine assoluto dare questi vaccini ai bambini"

Covid, Montagnier: non vaccinati dovranno salvare l’umanità
Milano, 15 gen. (askanews) – “Sono i non vaccinati che un domani dovranno salvare l’umanità” ed “è un crimine assoluto dare questi vaccini ai bambini”. Sono le due frasi più forti pronunciate da Luc Montagnier, premio Nobel francese e punto di riferimento della galassia No vax, durante il suo intervento in piazza 25 aprile durante il comizio organizzato da Italexit di Gianluigi Paragone.


“La scienza avanza sempre, non è soltanto il vaccino a curare, ma è una combinazione di cure. Questo povero vaccino non cammina da solo, c’è stato un enorme errore di strategia, contariamente a quello che è stato detto all’inizio questo vaccino non protegge dalla trasmissione, è quello che sta venendo fuori piano piano. Invece di proteggere può favorire altre infezioni, la proteina usata è tossica, non è tollerabile, ci sono sportivi con problemi cardiaci importanti per il vaccino” ha aggiunto.



“Può provocare malattie nervose al cervello molto gravi, ci sono persone che stanno morendo, oggi nessuno può prevedere quanti avranno problemi neurologici importanti, chiedo ai colleghi di fermare le vaccinazioni con questo tipo di vaccini. I medici oggi sono perfettamente informati di quello che sto dicendo, dovrebbero intervenire subito” ha continuato il virolo e biologo premiato con il Nobel nel 2008.


“Tanti Paesi – ha proseguito – si sono dimenticati delle cure, ci sono dei farmaci che funzionano benissimo”, ma a questo punto, a suo parere, non resta che “seguire l’evolversi della situazione clinica, soprattutto a livello del cervello” tra i vaccinati. “Viva la libertà” ha concluso seguito da un boato della piazza.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su