Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Fvg, Riccardi: regione pilota per telemedicina e cure cronicità

colonna Sinistra
Giovedì 13 gennaio 2022 - 18:26

Fvg, Riccardi: regione pilota per telemedicina e cure cronicità

Strumentazione per pazienti covid

Trieste, 13 gen. (askanews) – “I kit sanitari dalla Protezione Civile al momento sono in fase di assegnazione all’Azienda regionale di coordinamento per la salute che sta procedendo alla loro distribuzione alle Aziende sanitarie sulla base di progettualità che le stesse hanno già trasmesso alla Direzione centrale e che prevedono l’utilizzo di oltre 500 dispositivi di monitoraggio per la sorveglianza di soggetti fragili a domicilio, tra cui anche bambini”. Lo ha detto oggi a Trieste in sede di Consiglio regionale il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, rispondendo a un’interrogazione relativa allo stato di attuazione del progetto di telemedicina per i pazienti Covid. Premettendo che nel 2020 si sono registrate “delle effettive criticità nell’utilizzo dei dispositivi utili al telemonitoraggio dei pazienti da parte delle strutture sanitarie territoriali straordinariamente impegnate nel contenere le diverse ondate dell’emergenza”, Riccardi ha spiegato che in merito alle progettualità aziendali con utilizzo di tablet sono necessari dai 535 ai 655 kit all’anno con impieghi nell’ambito dell’oncologia, della cardiologia, della neurologia, della cura delle malattie rare nei bambini e della terapia del dolore. Come ha aggiunto il vicegovernatore, a livello regionale un team multidisciplinare ha predisposto un capitolato tecnico che ha evidenziato le esigenze di attività clinica in remoto attraverso una piattaforma di telemedicina (teleconsulto, televisita, telemonitoraggio, teleriabilitazione, telecooperazione sanitaria).




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su