Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Droga, Gdf Savona sequestra 40 chili di hashish: 2 arresti

colonna Sinistra
Giovedì 13 gennaio 2022 - 12:56

Droga, Gdf Savona sequestra 40 chili di hashish: 2 arresti

In manette due cittadini di nazionalità marocchina

Genova, 13 gen. (askanews) – La Guardia di Finanza di Savona sta dando esecuzione a due ordinanze di custodia cautelare in carcere e ad un obbligo di dimora nel territorio del Comune di residenza, disposte dal gip presso il Tribunale di Savona, su richiesta della locale Procura, nei confronti di tre cittadini di nazionalità marocchina, residenti in Liguria per spaccio di hashish.


Nell’abitazione di uno degli indagati sono stati rinvenuti 40 chilogrammi di hashish in un sacco di juta, contenitore solitamente utilizzato per il trasporto della droga dalle coste del Nord Africa all’Europa.



Le misure odierne scaturiscono da un’articolata e complessa attività investigativa, che nel maggio del 2021 aveva già portato all’arresto di 10 cittadini di origine egiziana e uno di origine marocchina. La prosecuzione delle indagini ha permesso di accertare ulteriori cessioni di hashish da parte di altri soggetti. In particolare una cessione di oltre 2 chili di droga avvenuta a Varazze ad opera di due soggetti, entrambi di nazionalità marocchina.


Successivi accertamenti avevano consentito, inoltre, di sequestrare nel luglio del 2021 ad un terzo indagato, nello stesso Comune savonese, altri 50 grammi di hashish destinati, secondo quanto emerso nel corso delle indagini, ad alcuni connazionali detenuti nel carcere genovese di Marassi. Gli indagati, di età compresa tra i 30 e i 50 anni, pur essendo privi dei regolari permessi di soggiorno, dimoravano in Liguria.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su