Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Piemonte, Chiorino: reddito cittadinanza è incentivo a furbetti

colonna Sinistra
Mercoledì 12 gennaio 2022 - 11:26

Piemonte, Chiorino: reddito cittadinanza è incentivo a furbetti

"Prima vera stretta: corsi di formazione obbligatori, chi rifiuta verrà escluso"

Torino, 12 gen. (askanews) – La misura del reddito di cittadinanza “deve essere abolita al più presto, non è concepibile sperperare tutto questo denaro pubblico”. Così Elena Chiorino, assessore al Lavoro della Regione Piemonte, commenta l’operazione dei carabinieri di Domodossola (Vco) che ieri ha portato alla denuncia di 53 ‘furbetti’ che percepivano il reddito senza averne titolo. “In Piemonte, come Fratelli d’Italia, abbiamo avviato la prima vera stretta su questo sussidio: corsi di formazione obbligatori per chi lo percepisce e in caso di rifiuto o assenza prolungata l’interessato verrà escluso. L’Italia ha bisogno di investimenti che creino lavoro e occupazione”, prosegue l’assessore che ringrazia l’attività condotta dalle Forze dell’ordine.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su