Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Trento, lettera e proiettile no vax a presidente Fugatti

colonna Sinistra
Martedì 11 gennaio 2022 - 13:49

Trento, lettera e proiettile no vax a presidente Fugatti

Binelli: gesto intimidatorio, condanno nella maniera più assoluta

Roma, 11 gen. (askanews) – Una lettera, con all’interno un proiettile, è stata inviata al presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti. Secondo quanto spiegato dagli inquirenti il messaggio spedito ha un preciso riferimento all’area no vax. La busta è stata intercettata al centro di smistamento delle Poste. Gli investigatori della Scientifica cercheranno di risalire al mittente od agli autori.


Il deputato Diego Binelli, commissario Lega Salvini Trentino, in una nota ha epsresso “tutta la solidarietà mia e della Lega Trentino” al presidente Fugatti per il “gesto intimidatorio che condanno nella maniera più assoluta”. Il parlamentare ha poi aggiunto: “E’ legittimo manifestare il dissenso, ma non deve mai sfociare nella violenza. Il Presidente Fugatti sta dimostrando professionalità e capacità nel gestire una pandemia che sta mettendo in difficoltà non solo il Trentino e il Paese intero, ma tutto il mondo”.



Binelli ha spiegato: “Ricordo che grazie all’impegno della giunta Fugatti siamo stati la Provincia che ha tenuto le scuole più aperte di tutti fin dall’inizio dell’emergenza Covid19 e i primi, a livello territoriale, a finanziare i ristori per famiglie e imprese. Pertanto, ringrazio Fugatti per tutto il complicato lavoro di questi anni. La Lega sarà sempre al suo fianco per proseguire con il nostro progetto politico e amministrativo per il Trentino”.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su