Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Covid, Fedriga: in terapia intensiva solo il 10% vaccinati

colonna Sinistra
Martedì 11 gennaio 2022 - 14:12

Covid, Fedriga: in terapia intensiva solo il 10% vaccinati

"Allarmante situazione in Friuli Venezia Giulia"

Trieste, 11 gen. (askanews) – “I numeri in Friuli Venezia Giulia, se guardo le terapie intensive sono più elevati rispetto al ricovero di chi non è vaccinato in confronto a chi è vaccinato. Abbiamo numeri impressionanti su una platea di soggetti che è decisamente minoritaria. Abbiamo poco più del 10% di persone non vaccinate che occupano in generale il 60% del posti letto, mentre in terapia intensiva ne occupano moltissimi, penso che sfioriamo il 90%”. E’ la situazione dei ricover ospedalieri da covid descritta dal presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga. “La partecipazione alla campagna vaccinale è fondamentale per proteggere se stessi e tenere al riparo le strutture ospedaliere, perché noi adesso abbiamo dovuto ridurre alcune attività. Devo ringraziare il nostro Sistema Sanitario perché le ha ridotte in modo inferiore rispetto ad altri territori – prosegue fedriga -. Noi adesso avremo in prospettiva una riduzione del 40% di tutte le attività, mentre in altre Regioni si supera il 50%, però dobbiamo ridurle perché il personale deve essere occupato per curare le persone malate di Covid. Se queste persone fossero di meno è chiaro che avremo più possibilità nei nostri ospedali. Voglio ricordare oltretutto che se tutti fossero vaccinati noi non saremo in zona gialla, vicini all’arancione, ma saremo in una zona bianca super, perché saremo più bassi dei parametri per la zona gialla”.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su