Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Libri, Daciana Tepelea: solo 38% italiani dal dentista una volta l’anno

colonna Sinistra
Martedì 28 dicembre 2021 - 10:41

Libri, Daciana Tepelea: solo 38% italiani dal dentista una volta l’anno

Ne parla nel nuovo libro "La Dentista Dalle Mani Di Fata"

Libri, Daciana Tepelea: solo 38% italiani dal dentista una volta l’anno
Roma, 28 dic. (askanews) – Secondo una ricerca recente solo il 38% degli italiani va dal dentista una volta l’anno e solo il 33% lava i denti almeno una volta al giorno. Ciò che quindi emerge da questi dati è che l’igiene dentale non risulta essere una priorità per gli italiani. Il motivo? Molti di questi dichiarano di sentirsi frenati da una paura su tutte: quella del dentista.


Per tutti coloro che hanno a cuore la propria igiene orale ma che allo stesso tempo si sentono bloccati dalla paura del dentista, esce oggi il libro di Daciana Tepelea “La Dentista Con Le Mani Di Fata. Come Sconfiggere La Paura Del Dentista Grazie Alla Delicatezza E Al Giusto Approccio” (Bruno Editore). Al suo interno, l’autrice va a condividere con i propri lettori le stesse informazioni che permetteranno loro di capire qual è la strada giusta da seguire per vincere definitivamente la paura della visita odontoiatrica dando vita al sorriso più bello che abbiano mai avuto.



“Il mio libro fornisce una serie di informazioni utili e necessarie finalizzate a mettere il lettore nella condizione di superare una volta per tutte l’odontofobia, meglio conosciuta come la classica paura del dentista, che troppo spesso porta molti di noi a trascurare la propria salute orale” afferma Daciana Tepelea, autrice del libro “All’interno del libro spiego anche quali sono i fattori determinanti per l’insorgenza della carie dentale e come gestirli al meglio. Solo attraverso una corretta prevenzione è possibile infatti ridurre al minimo la possibilità di incorrere in problemi di igiene orale”.


Secondo Daciana Tepelea, superare la paura del dentista non significa soltanto superare l’ansia che si prova quando ci si trova a rimuovere una semplice carie o ad affrontare un intervento più complesso. Significa invece ottenere la libertà di vivere serenamente. Dopo aver sentito tanti racconti relativi a situazioni traumatiche che i propri pazienti hanno dovuto affrontare, l’autrice è riuscita attraverso il suo libro a far passare il concetto che una soluzione a questo problema esiste. Il segreto? È quello di affidarsi a qualcuno che, con delicatezza e col giusto approccio, è in grado di infondere al paziente quel senso di tranquillità e serenità che solo pochi sono in grado di trasmettere. Non è un caso se la stessa Daciana Tepelea viene denominata dai propri pazienti “La dentista con le mani di fata”, da cui lo stesso libro prende nome.



“La paura del dentista è ancora uno dei timori più diffusi al giorno d’oggi, questo lo sappiamo bene. Sono ancora tante le persone che hanno paura del dolore o anche semplicemente di sedersi sulla poltrona. Quando poi subentra un problema, ecco che andare in uno studio dentistico diventa una vera corsa contro il tempo” incalza Giacomo Bruno, editore del libro. “Ciò che caratterizza maggiormente il lavoro editoriale dell’autrice è la sua capacità di condividere lo stesso operato che ha permesso ai suoi pazienti, non solo di andarsene dallo studio dentistico con il problema risolto, ma anche con la paura del dentista finalmente superata”.


“Dopo aver conosciuto Giacomo Bruno ho capito subito che avrebbe rappresentato la soluzione migliore per portare a termine il mio lavoro editoriale, essendo la Bruno Editore l’azienda leader in Italia per i libri di formazione” conclude l’autrice. “Sono certo che grazie al lavoro portato avanti con la collaborazione del suo staff, il mio libro sarà di grande ispirazione e aiuto per i miei lettori”.



Il libro è disponibile su Amazon a questo indirizzo: https://amzn.to/3cCpbo1


La dott.ssa Daciana Tepelea è una professionista che esercita privatamente come odontoiatra nel suo studio dentistico di Pavia. Dal 2000 al 2005 copre la mansione di ricercatrice di ruolo presso l’Università di Medicina di Oradea. Collaboratrice unica dei libri di testo “Protetica dentara” e “Ocluzia dentara”. È specializzata in Ortognatodonzia e in Odontostomatologia generale. Ex Consigliere nell’Ordine degli Odontoiatri di Oradea, è stata medico frequentatore del reparto di Ortodonzia presso l’Ospedale San Raffaele di Milano.


CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su