Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Basilicanta, Bardi incontra i sindacati: priorità sicurezza sul lavoro

colonna Sinistra
Mercoledì 22 dicembre 2021 - 16:28

Basilicanta, Bardi incontra i sindacati: priorità sicurezza sul lavoro

Tavolo di lavoro sui problemi nelle aree industriali

Basilicanta, Bardi incontra i sindacati: priorità sicurezza sul lavoro
Roma, 22 dic. (askanews) – Un tavolo di lavoro sui problemi della sicurezza nelle aree industriali della Basilicata, che vedrà la partecipazione dei sindacati e di tutte le istituzioni pubbliche interessate, verrà convocato nei primi giorni di gennaio. Lo ha annunciato il presidente della Regione Vito Bardi nella riunione tenuta stamattina in video conferenza con i segretari regionali di Cgil, Cisl e Uil, Angelo Summa, Vincenzo Cavallo e Vincenzo Tortorelli.


“Per la sicurezza dei lavoratori ci dobbiamo muovere – ha detto Bardi -, con un programma da realizzare nell’immediato e con le procedure che ci consentano di portare avanti le cose in maniera concreta. Con il sindaco di Melfi ho già concordato che le spese di primo intervento saranno a carico della Regione, poi nella riunione che terremo ai primi di gennaio dovremo definire un piano programmatico chiaro, non solo per l’area di Melfi, ma per tutte le aree industriali della regione che devono essere messe in sicurezza”.



Bardi ha evidenziato “l’atteggiamento consapevole e di grande responsabilità dei lavoratori e dei sindacati”, sottolineando inoltre “la necessità di un punto di vista comune, di capire che le cose si fanno insieme, con le istituzioni. Ora dobbiamo dare un messaggio di tranquillità a chi lavora. Un messaggio di speranza, che abbiamo il dovere di trasmettere, da concretizzare in fatti, per dimostrare con la nostra azione che il tavolo offre risposte concrete. Abbiamo tutti profonda consapevolezza di quanto è accaduto, nessuna morte deve essere considerata vana, dobbiamo fare la nostra parte per evitare che episodi come quello accaduto nell’area industriale di San Nicola di Melfi, che è costato la vita ad una giovane donna madre di due figli, non accadano più”.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su