Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Sardegna, vaccini per i più piccoli: parte domani l’Open Day

colonna Sinistra
Mercoledì 15 dicembre 2021 - 15:52

Sardegna, vaccini per i più piccoli: parte domani l’Open Day

Il governatore Solinas: "Potenziamo le difese contro il Covid"

Cagliari, 15 dic. (askanews) – Partiranno domani con un Open day, programmato a Cagliari, le vaccinazioni anti-Covid in età pediatrica. Le somministrazioni ai nati dal 2010 al 2016, che abbiano già compiuto 5 anni, si terranno dalle 14 alle 19 nell’hub dedicato nel centro congressi della Fiera della Sardegna, con percorsi e personale riservati ai più piccoli.


In tutta l’Isola da domani, giovedì 16 dicembre, a partire dalle ore 12, sempre per questa fascia d’età, è confermata l’apertura delle prenotazioni che potranno essere effettuate attraverso la piattaforma di Poste Italiane, oppure tramite i portalettere o gli Atm di Poste Italiane.



Per i prenotati le vaccinazioni partiranno già da domani ad Alghero e Iglesias, mentre a Oristano le prime somministrazioni saranno eseguite venerdì. Sabato si aggiungeranno anche i punti di vaccinazione di Ozieri, Sassari (Rizzeddu) e Olbia.


Dal 19 via alle vaccinazioni dei piccoli anche a Nuoro, mentre i primi slot a San Gavino saranno disponibili dal 21 e a Tempio dal 22 dicembre. La disponibilità potrebbe essere incrementata nelle prossime ore con eventuali anticipazioni nei diversi centri, con calendari sempre aggiornati sulla piattaforma di Poste Italiane.



Intanto questa mattina in Sardegna sono arrivati i primi vaccini pediatrici anti-Covid per l’avvio della campagna rivolta ai più piccoli. Diversamente da quanto programmato, sono sbarcati nell’Isola 6 vassoi da 6 mila dosi del vaccino a MRna Pfizer-BioNtech, per un totale di 36 mila dosi.


Trentamila dosi in più rispetto a quanto previsto. Attualmente ulteriori 18 mila dosi di Pfizer per i più piccoli sono attese a metà gennaio, a queste si aggiungono altre 37.440 dosi destinate alle altre fasce d’età.



“Il nostro sistema sanitario è pronto ad affrontare anche questa nuova fase della campagna dichiara il presidente della Regione, Christian Solinas – e lo dimostrano i numeri in costante crescita nelle ultime settimane.


Spingono in modo particolare le dosi ‘booster’ che in Sardegna hanno superato le 300mila somministrazioni, ma crescono anche le prime dosi. A oggi l’87,4% della popolazione vaccinabile dell’Isola, 1.285.000 persone su una platea di 1.470.000, ha ricevuto almeno una dose. Aumenta la popolazione vaccinata e il nostro impegno per difendere l’isola dalla minaccia delle varianti resta totale”.


“La Sardegna è pronta ad aprire anche a questa nuova fase della campagna vaccinale – dichiara l’assessore regionale della Sanità, Mario Nieddu – domani partiranno le prenotazioni e sarà prioritaria la vaccinazione dei pazienti pediatrici fragili per i quali sono già previste sedute dedicate all’Arnas G. Brotzu e all’Aou di Sassari, che chiameranno direttamente i piccoli in cura presso i loro centri”.


CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su