Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Ex insegnante uccisa nel Bolognese: arrestato il vicino di casa

colonna Sinistra
Martedì 14 dicembre 2021 - 08:58

Ex insegnante uccisa nel Bolognese: arrestato il vicino di casa

L'uomo ai domiciliari: è accusato del femminicidio del 29 ottobre

Milano, 14 dic. (askanews) – C’è un arresto per ilo femminicidio di Natalia Chinni, l’ex insegnante di 72 anni ritrovata mortya il 29 ottobre scorso nella sua casa di Gaggio Montano, nel Bolognese. I carabinieri hanno arrestato il suo vicino di casa: secondo quanto emerso dalle indagini condotte dai militari del nucleo investigativo di Bologna, sarebbe stato lui a uccidere la donna sparaneole con un fucile calibro 12.


Il movente del delitto, secondo quanto si apprende da qualificate fonti investigative, sarebbe da ricondurre a tensioni e dissidi di vicinato. Il sospettato è finito agli arresti domiciliari.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su