Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Cingolani: da Cop26 una grande scommessa, importante l’obiettivo

colonna Sinistra
Martedì 30 novembre 2021 - 18:22

Cingolani: da Cop26 una grande scommessa, importante l’obiettivo

Alla prossima Cop sul tavolo i cento miliardi promessi

Cingolani: da Cop26 una grande scommessa, importante l’obiettivo
Milano, 30 nov. (askanews) – “Quando si va in Cop26 ci si rende conto che si trattano i problemi in un modo completamente diverso. Il grande vero risultato è stato quello di convincere tutti, India, Cina, Russia, ad accettare una grande scommessa. Rispetto all’accordo di Parigi noi homo sapiens ci impegnamo a temere l’aumento delle temperature sotto 1,5 gradi. Abbiamo ottenuto un risultato importante, aumentando l’ambizione rispetto a Parigi, dove si prevedeva di restare sotto i 2 gradi. Tutto questo però ha un costo e i Paesi come India e Cina hanno chiesto di procedere con un processo di decarbonizzazione diverso dal nostro, che probabilmente emetterà più CO2 nella prima fase e necessariamente meno nella seconda fase. Non è importante come ci arriviamo, è importante che ci arriviamo tutti nel 2050”. Lo ha detto il ministro della Transizione energetica Roberto Cingolani, intervenendo all’evento “Healing the Planet. Sustainability and circular economy”, organizzato dalla Fondazione Silvio Tronchetti Provera in occasione del proprio ventennale.


“Nella prossima Cop – ha aggiunto Cingolani – dovremo necessariamente arrivare ai cento miliardi di investimenti per una vera sostenibilità”.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su