Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Frode in commercio: sequestrate 54 tonnellate di pellet nel Comasco

colonna Sinistra
Venerdì 26 novembre 2021 - 10:57

Frode in commercio: sequestrate 54 tonnellate di pellet nel Comasco

"Hanno capacità calorica inferiore rispetto a quanto dichiarato"

Frode in commercio: sequestrate 54 tonnellate di pellet nel Comasco
Milano, 26 nov. (askanews) – I funzionari dell’agenzia delle dogane e i militari della guardia di finanza hanno sequestrato circa 54 tonnellate di pellet a Montano Lucino, nel Comasco.


Lo hanno riferito in una nota le stesse fiamme gialle, spiegando che il pellet, importato dalla Russia e confezionato in sacchi da 15 kg pronti per la vendita al dettaglio, aveva “un valore di ceneri superiore e una capacità calorica inferiore rispetto a quanto esposto sulle confezioni”. “Si tratta dei parametri di qualità più importanti nel mercato del pellet e la falsa indicazione dei relativi valori sull’etichettatura configura il reato di frode in commercio” hanno precisato i finanzieri, che per questo hanno sequestrato la merce e denunciato l’importatore, titolare di una ditta individuale attiva nel Comasco.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su