Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma, FdI: Atac introduce autisti precari in lavoro interinale

colonna Sinistra
Giovedì 25 novembre 2021 - 14:20

Roma, FdI: Atac introduce autisti precari in lavoro interinale

De Priamo-Mennuni: grave precedente

Roma, 25 nov. (askanews) – “Anziché rilanciare il servizio e puntare al consolidamento e potenziamento della dotazione organica di Atac, l’azienda del trasporto locale di Roma Capitale introduce forme di lavoro precario e di precarietà nell’erogazione del servizio attraverso il ricorso ad autisti in lavoro interinale”. Lo dichiarano Andrea De Priamo e Lavinia Mennuni, consiglieri capitolini di Fratelli d’Italia.


“Riqualificare il servizio di trasporto pubblico, potenziare mezzi e personale sono gli unici obiettivi che una gestione aziendale sana può perseguire, ma senza il ricorso a forme di precariato con le conseguenti dequalificazioni del servizio – spiegano i consiglieri -. Inoltre, avviare il ricorso a forme di lavoro interinale per il reperimento di autisti crea un grave precedente che apre le porte, in futuro, a chi volesse compiere tagli al personale esternalizzando gli autisti”.



“Noi di Fratelli d’Italia crediamo che si debbano tutelare la stabilità del lavoro e la qualità del servizio attraverso le assunzioni, la formazione e la specializzazione del personale, e non puntare a ingrossare la schiera del precariato”, concludono.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su