Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Coldiretti ed Enea valorizzano coltura canapa in Basilicata

colonna Sinistra
Giovedì 25 novembre 2021 - 09:10

Coldiretti ed Enea valorizzano coltura canapa in Basilicata

Firmato protocollo intesa per valorizzare coltura multifunzionale

Roma, 25 nov. (askanews) – Coldiretti Matera ed Enea, Dipartimento Tecnologie Energetiche e Fonti Rinnovabili (TERIN), hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per la valorizzazione della coltura multifunzionale della canapa finalizzato sia al recupero sia al miglioramento di terreni inquinati, nonché alla produzione di biomasse destinate anche alle attività della bioedilizia. Ne dà notizia una nota della Coldiretti.


La coltivazione della canapa industriale è sempre più una realtà in Italia. Anche in Basilicata, da qualche anno, si è ripreso a parlare di canapa industriale con la legge regionale n. 42 del 2018 che prevede esplicitamente la messa in campo di azioni a sostegno dello sviluppo di coltivazioni e filiere produttive. A far crescere il settore, fiorentissimo nei primi decenni del ‘900 ed abbandonato a causa dello strapotere rappresentato dalla “plastica” che negli anni ha palesato tutti i suoi limiti anche in termini di inquinamento, è la versatilità del prodotto che si presta a diversi usi. Difatti la duttilità della pianta garantisce una molteplicità di utilizzi: produzione di fibre, tessuti, materiali per la bioedilizia, alimenti, cosmetici, e può rappresentare un importante strumento per la bonifica dei terreni inquinati grazie alla fitodepurazione. La collaborazione tra Coldiretti, da anni impegnata in progetti formativi sui temi agricoltura, ambiente e territorio, e l’Enea rappresenta un primo passo per progettualità future.



(Segue)




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su