Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Assemblea Capitolina per le donne: Campidoglio si tinge di rosso

colonna Sinistra
Giovedì 25 novembre 2021 - 12:46

Assemblea Capitolina per le donne: Campidoglio si tinge di rosso

In Aula discussa mozione contro la violenza sulle donne

Roma, 25 nov. (askanews) – Palazzo Senatorio da oggi pomeriggio si illumina di rosso per celebrare la 22esima Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Sono molte le iniziative organizzate dal Campidoglio, a partire dall’Assemblea Capitolina che, nella seduta odierna, ha aperto i lavori con la discussione di una mozione, a prima firma della consigliera di Sce Michela Cicculli, e sottoscritta da tutto il Consiglio.


“Nel 2021 a Roma fino ad oggi sono state uccise 10 donne, e la scorsa settimana un bambino è stato ucciso dal padre, allontanato dalla famiglia per maltrattamenti e minacce alla madre – ha spiegato Cicculli -. Questa è una giornata che spero veda l’approvazione da parte del Consiglio del primo di una serie di atti che dimostrino come sia condiviso e trasversale l’impegno contro un fenomeno che troppo spesso definiamo emergenziale e invece è strutturato nella Capitale come nel Paese. Questo fenomeno – ha aggiunto Cicculli – è agito dagli uomini senza differenza di forza politica, classe, Paese di provenienza. Noi ci prendiamo l’impegno per le donne vive di sostenere chi chiede aiuto, con più Centri antiviolenza; un impegno per sostenere anche le operatrici che vivono in una vera trincea: da gennaio a settembre sono state più di duemila le donne che hanno chiesto aiuto ai nostri Centri comunali”.



“A chi non ha ancora avuto il coraggio di denunciare – ha aggiunto Cicculli – dobbiamo dire che siamo qui per loro, che le crediamo e l’istituzione comunale è qui per soccorrerle. Un impegno affinché le panchine rosse, che si moltiplicano, come le scuole, siamo luoghi di formazione in cui si capisca che l’amore non è controllo. Un impegno perché i luoghi in cui sono state uccise Sara a Magliana e Nicole s collatino diventino luoghi di memoria e di contrasto alla violenza contro le donne, per fermare la conta dei femminicidi”, ha concluso.


Palazzo Senatorio che nel pomeriggio si illuminerà di rosso. In Assemblea capitolina sarà discussa e votata una mozione sul tema, e in Aula Giulio Cesare saranno ospitate le calciatrici della As Roma e della Ss Lazio in Aula Giulio Cesare. “Occorre rafforzare il lavoro già in atto sul versante della prevenzione innanzutto. L’Università, come chi fa formazione e cultura, è particolarmente importante perchè c’è una radice che interroga soprattutto la cultura maschile su questo tema”, ha concluso Gualtieri.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su