Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Giornata infanzia, UNICEF: un miliardo di bambini a rischio clima

colonna Sinistra
Sabato 20 novembre 2021 - 09:43

Giornata infanzia, UNICEF: un miliardo di bambini a rischio clima

Molti progressi negli anni, ma ancora molto da fare

Giornata infanzia, UNICEF: un miliardo di bambini a rischio clima
Milano, 20 nov. (askanews) – Oggi, in occasione della Giornata Mondiale dell’Infanzia e dell’Adolescenza, l’UNICEF ricorda che, nel mondo, oltre 149 milioni di bambini sotto i 5 anni soffrono di malnutrizione cronica e oltre 45 milioni di malnutrizione acuta, senza contare gli effetti della pandemia da COVID-19; 160 milioni di bambini e adolescenti sono coinvolti nel lavoro minorile; circa 1 miliardo di bambini – quasi la metà dei 2,2 miliardi di bambini del mondo – vive in uno dei 33 Paesi classificati come “a rischio estremamente elevato” per gli impatti della crisi climatica; quasi 46.000 adolescenti muoiono a causa di suicidio ogni anno – più di uno ogni 11 minuti – una fra le prime cinque cause di morte per la loro fascia d’età.


“Il mondo ha compiuto notevoli progressi nella sopravvivenza dei bambini negli ultimi tre decenni, e milioni di bambini hanno maggiori possibilità di sopravvivenza rispetto al 1990 – 1 bambino su 27 è morto prima di raggiungere i cinque anni nel 2019, rispetto a 1 su 11 nel 1990”, ha dichiarato Carmela Pace, presidente dell’UNICEF Italia. “Tuttavia, il lavoro da fare è ancora tantissimo. A 32 anni dall’approvazione da parte dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, e a 30 anni dalla sua ratifica da parte dell’Italia, i diritti dei bambini non sono ancora rispettati e tutelati in tutto il mondo. La pandemia da COVID-19 ci ha insegnato che esiste un unico modo per superare le emergenze globali: uniti. E, uniti, dobbiamo lavorare per un presente e un futuro migliore per le nuove generazioni”.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su