Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Ambiente, domani 700 alberi piantati in 7 località italiane

colonna Sinistra
Sabato 20 novembre 2021 - 10:57

Ambiente, domani 700 alberi piantati in 7 località italiane

Iniziativa della Rete dei giovani soci delle Bcc

Roma, 20 nov. (askanews) – 700 Alberi in 7 località italiane saranno piantatiti domani in occasione della Festa dell’Albero che si celebra proprio il 21 novembre. E’ questo il primo atto del progetto di denominato ‘Bosco dei Giovani Soci del Credito Cooperativo’, nato dalla proposta formulata dalla Rete delle Giovani Socie e dei Giovani Soci (under 35) delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali e realizzato in collaborazione a Legambiente.


Il ‘Bosco dei Giovani Soci del Credito Cooperativo’ vuole essere il primo passo alla costituzione di un luogo reale e concreto che valorizzi le esperienze di messa a dimora di alberi già realizzate, in corso di realizzazione o pianificate nell’immediato futuro dalle Banche di Credito Cooperativo e casse Rurali. Le piantagioni che costituiranno il primo nucleo di questo bosco verranno effettuate nell’ambito della Festa dell’Albero in 7 località italiane con 100 alberi per ciascuna; località distribuite in varie Regioni e individuate sulla base di accordi della stessa Legambiente con i Comuni. Le prime tre iniziative riguarderanno la Lombardia a Cologne (BS), la Puglia e la provincia di Lecce a Marina di Salve e la Toscana nell’area del Comune di Siena. Altri interventi sono previsti il 27 novembre a Ravenna e il 28 novembre a Pesaro. Ancora in Puglia, a Massafra, il 4 dicembre e, nella primavera 2022 in Calabria, a San Giovanni in Fiore.



A seguire, fino al gennaio 2022 – anche se materialmente le messe a dimora avverranno nella stagione più propizia – potranno aggiungersi altre iniziative di piantumazione su iniziativa dei Gruppi delle Giovani Socie e dei Giovani Soci delle BCC e/o delle BCC stesse. Ultimate le piantagioni, è prevista una stima del risparmio in termini di CO2 ottenuto nel corso del tempo attraverso il “Bosco dei Giovani Soci del Credito Cooperativo”.


“L’iniziativa delle Giovani Socie e dei Giovani Soci delle BCC – sottolinea il Presidente di Federcasse Augusto dell’Erba – mostra quanto sia forte il legame tra i giovani ed i temi ambientali e di una sostenibilità concreta, ma anche la naturale attitudine del Credito Cooperativo ad avere “cura” dei territori e delle comunità di cui sono, proprio attraverso i soci, una espressione diretta”.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su