Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Sindaco Reggio Calabria condannato a 16 mesi per abuso d’ufficio

colonna Sinistra
Venerdì 19 novembre 2021 - 20:19

Sindaco Reggio Calabria condannato a 16 mesi per abuso d’ufficio

Per il caso dell'affidamento del Grande Hotel Miramare

Roma, 19 nov. (askanews) – Il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, è stato condannato oggi dal Tribunale ad un anno e 4 mesi di reclusione, pena sospesa, per abuso d’ufficio, nell’ambito del processo sul caso dell’affidamento del Grande Hotel Miramare. Con Falcomatà sono stati condannati, ad un anno, anche altri 7 ex assessori, l’ex segretario comunale, un dirigente comunale ed un imprenditore. Falcomatà e gli altri imputati sono stati assolti dal reato di falso.


Adesso per Falcomatà scatterà la sospensione prevista dalla legge Severino. Nel pomeriggio il primo cittadino ha disposto l’atto di nomina del vicesindaco del Comune che sarà Paolo Brunetti. Brunetti manterrà le deleghe delle quali si è fino ad oggi occupato. Il sindaco Falcomatà ha espresso un sincero ringraziamento al già vicesindaco Tonino Perna che rimane comunque membro dell’esecutivo mantenendo le medesime deleghe.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su