Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • ‘Ndrangheta, Galizzi: è in mezzo a noi, non si può far finta di nulla

colonna Sinistra
Martedì 16 novembre 2021 - 12:25

‘Ndrangheta, Galizzi: è in mezzo a noi, non si può far finta di nulla

Consigliere regionale Lega: sua ricerca di espansione va fermata

‘Ndrangheta, Galizzi: è in mezzo a noi, non si può far finta di nulla
Milano, 16 nov. (askanews) – “Dietro il singolo evento criminale, che magari agli occhi di ognuno di noi sembra irrisorio, può nascondersi una maxi parassita organizzazione mafiosa. Non sono extraterrestri, sono in mezzo a noi e non possiamo girarci dall’altra parte”. Lo ha dichiarato in una nota, il consigliere regionale della Lega e vicepresidente della Commissione speciale Antimafia, anticorruzione, trasparenza e legalità di Regione Lombardia, Alex Galizzi, commentando la maxi operazione contro l’ndrangheta che ha portato a 54 arresti solo in Lombardia.


“Dietro gli episodi di spaccio, di prepotenza, di delinquenza o di spreco pubblico le organizzazioni sguazzano alla faccia di tutti noi… Quello che spesso viene minimizzato e non segnalato, non denunciato, non approfondito va a ricadere non solo sulla nostra economia, sicurezza, qualità di vita e di futuro ma soprattutto va contro e a svantaggio dei nostri giovani e tutti noi” ha proseguito Galizzi, sottolineando che “l’anello finale di questa catena può essere il disoccupato, il ragazzo, la casalinga, la barista, il commercialista, l’imprenditore, l’amministratore o il politico ma la loro ricerca di espansione e conquista del territorio e del mercato va fermato e non sottovalutato. L’omertà, il silenzio – ha concluso – e il far finta che i problemi non ci siano rischiano esclusivamente di peggiorare la situazione”.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su