Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Sardegna, teatro: il dramma “Spogliarello” debutta domani a Tempio

colonna Sinistra
Mercoledì 13 ottobre 2021 - 16:52

Sardegna, teatro: il dramma “Spogliarello” debutta domani a Tempio

Alle 21 Cedac con il Teatro del Segno presenta la piéce di Buzzati

Cagliari, 13 ott. (askanews) – Il dramma della solitudine in “Spogliarello” di Dino Buzzati – in cartellone domani (giovedì 14 ottobre) alle 21 al Teatro del Carmine di Tempio Pausania per la Stagione di Prosa e Danza 2021-2022 organizzata dal CeDAC / Circuito Multidisciplinare dello Spettacolo dal Vivo in Sardegna con il patrocinio e il sostegno del Comune di Tempio Pausania, della Regione Sardegna e del MiC / Ministero della Cultura e con il contributo della Fondazione di Sardegna.


La pièce – nella nuova organizzazione del Teatro del Segno con Marta Proietti Orzella e Alessandra Leo per la regia di Marco Nateri (che firma anche scenografia e costumi) racconta la storia di Velia, una donna affascinante che cerca nella sua avvenenza la chiave per un’ascesa sociale, ma il caso e la sfortuna paiono accanirsi contro di lei, privandola di ogni sostegno e facendola precipitare sempre più in basso sulla via della perdizione.



“Spogliarello” (produzione del Teatro del Segno) nella versione di Marco Nateri, ripensata per i “teatri all’italiana”, oltre l’iniziale dimensione di “teatro da camera”, proseguirà la tournée nell’Isola e sulla penisola portando con sé la cifra inconfondibile, limpida e graffiante, ironica e surreale dell’autore, che preferiva definirsi un pittore dedito anche, quasi casualmente, al giornalismo e alla letteratura.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su