Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Ex Ilva: arrestato per corruzione l’ex commissario straordinario

colonna Sinistra
Lunedì 27 settembre 2021 - 12:24

Ex Ilva: arrestato per corruzione l’ex commissario straordinario

Enrico Laghi ai domiciliari: sequestrati 270 mila euro

Milano, 27 set. (askanews) – Enrico Laghi, ex commissario straordinario dell’Ilva di Taranto, è finito agli arresti domiciliari per corruzione in atti giudiziari. La misura cautelare, chiesta e ottenuta dai pm di Potenza diretti dal procuratore Francesco Curcio, ha anche portato al sequestro preventivo di 270 mila euro.


Il provvedimento a carico dell’ex commissario straordinario dello stabilimento siderurgico tarantino costituisce lo sviluppo del filone di indagine sull’ex Ilva che, nel giugno scorso, aveva portato ad altre 5 misure cautelari, travolgendo tra gli altri l’avvocato siciliano Piero Amara (finito in carcere) e l’ex capo della procura di Trani e Taranto, Carlo Maria Capristo, colpito da un provvedimento dell’obbligo di dimora.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su