Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Genova, Save the Children: nuovi spazi per sostegno allo studio

colonna Sinistra
Lunedì 20 settembre 2021 - 13:35

Genova, Save the Children: nuovi spazi per sostegno allo studio

Laboratori e sport per bambini al Punto Luce di Sestri Ponente

Roma, 20 set. (askanews) – Dopo più di dieci anni di presenza sul territorio, Save the Children presenta un bilancio delle attività a Genova e rilancia il proprio impegno in uno spazio rinnovato e ampliato, quello del Punto Luce nel quartiere di Sestri Ponente, grazie al prezioso supporto di Esselunga. L’obiettivo è quello di contrastare la povertà educativa attraverso attività di socializzazione, laboratori di sostegno allo studio e di cittadinanza attiva, attività sportive e molto altro per bambini e ragazzi del capoluogo ligure.


I nuovi spazi verranno inaugurati durante una conferenza stampa, giovedì 23 settembre alle ore 15.00 presso il Punto Luce, in Via Giuseppe Galliano 16, all’interno dello spazio del Circolo ARCI-UISP Filippo Merlino, nel quartiere di Sestri Ponente.



Le attività del Punto Luce di Genova, sono svolte in collaborazione l’Associazione Uisp Sport per tutti e grazie ad una rete territoriale composta da scuole, servizi sociali e associazioni coinvolgendo attivamente più di 700 tra bambine, bambini e adolescenti. Le attività del Punto Luce di Save the Children a Genova hanno avuto inizio nel 2011 con i progetti dedicati alla promozione dei sani stili di vita e proseguono dal 2014, con l’apertura del Punto Luce, inserendosi in un più ampio intervento nazionale che oggi vede attivi 26 Punti Luce in Italia.


Alla conferenza stampa parteciperanno: Ilaria Cavo, Assessore alle Politiche socio sanitarie e Terzo Settore, Politiche giovanili, Scuola, Università e Formazione, Cultura e Spettacolo, Programmi comunitari di competenza della Regione Liguria; Mario Bianchi, Presidente Municipio VI Genova; Giovanni Merante, Responsabile Loyalty di Esselunga; Tiziano Pesce, Presidente Nazionale UISP; Renato Botti, Direttore Sanitario Ospedale Pediatrico Gaslini. Per Save the Children interverrà la Direttrice Generale Daniela Fatarella.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su