Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Incendio nel Casertano, Arpac avvia monitoraggi aria e terra

colonna Sinistra
Giovedì 16 settembre 2021 - 19:40

Incendio nel Casertano, Arpac avvia monitoraggi aria e terra

Superata fase acuta grazie a intervento dei vigili del fuoco

Napoli, 16 set. (askanews) – Arpac (Agenzia regionale Protezione ambientale della Campania) ha avviato il monitoraggio per misurare le concentrazioni in atmosfera di diossine e furani nell’area interessata dall’incendio che oggi, nel primo pomeriggio, è divampato nell’area industriale di Teverola-Carinaro. Una squadra di tecnici del Dipartimento di Caserta è intervenuta intorno alle 16 e, dopo un sopralluogo, ha posizionato un campionatore ad alto volume a circa 200 metri dall’azienda oggetto dell’incendio, un sito di produzione di componenti plastiche per automobili. Il campionatore è posizionato in direzione Nord-Est (direzione prevalente della nube e di maggior ricaduta al momento dell’intervento), i risultati del monitoraggio saranno diffusi non appena disponibili. Al momento dell’intervento dei tecnici Arpac, la fase acuta dell’incendio è apparsa verosimilmente superata grazie alle operazioni di spegnimento in atto da parte dei vigili del fuoco. L’Agenzia – si legge in una nota – sta programmando inoltre, se le valutazioni del caso lo richiedono, di posizionare a breve un laboratorio mobile per integrare il monitoraggio della qualità dell’aria nel territorio interessato dall’incendio. Per completare il quadro dei dati disponibili, potranno essere utilizzati anche i risultati forniti dalle stazioni di monitoraggio stabilmente operative, tra cui quella di via San Lorenzo nel comune di Teverola.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su