Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma, tribunale della Capitale ricorda avvocato Luca Petrucci

colonna Sinistra
Mercoledì 15 settembre 2021 - 15:45

Roma, tribunale della Capitale ricorda avvocato Luca Petrucci

Incontro con autorità, colleghi e amici

Roma, 15 set. (askanews) – In ricordo di Luca Petrucci. Il tribunale penale della Capitale ha dato testimonianza oggi della morte del penalista, scomparso il 16 agosto scorso, a causa di una terribile malattia. Nell’aula Occorsio della cittadella giudiziaria di piazzale Clodio in tantissimi hanno dato la loro testimonianza. Nell’incontro hanno parlato il presidente dell’Unione camere penali, Gian Domenico Caiazza; il presidente della Camera penale di Roma, Vincenzo Comi; il presidente del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Roma, Antonino Galletti; il Procuratore di Roma, Michele Prestipino, l’ex presidente della Camera, Luciano Violante; l’esponente Pd Goffredo Bettini; il procuratore aggiunto di Roma, Paolo Ielo e quello di Latina, Carlo Lasperanza. Toccanti sono state le parole dell’avvocato Massimo Pineschi, collega di studio di Luca e del suo ‘maestro’ Giuseppe Montanini. Altri avvocati hanno dato alla platea un pensiero, il segno di un omaggio all’amico che non c’è più. Penalisti come come Cataldo Intrieri e Giosuè Bruno Naso hanno ricordato le qualità professionali e umane di Petrucci e la sua passione per il lavoro e per la politica, la sua ironia garbata.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su