Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Raggi porta Conte e Di Maio in periferia: noi non vi lasciamo

colonna Sinistra
Martedì 14 settembre 2021 - 20:49

Raggi porta Conte e Di Maio in periferia: noi non vi lasciamo

"È la prima volta per un ex premier e un ministro"

Roma, 14 set. (askanews) – Un centinaio di militanti, con altrettanti tra consiglieri capitolini e municipali uscenti, nuovi candidate e candidati e tanti curiosi scesi dalle abitazioni di Colle Monfortani, quartiere di nuova edificazione cresciuto sulla via Prenestina, una manciata di chilometri fuori dal Gra. Archiviate le folle della campagna elettorale di cinque anni fa, la sindaca uscente del M5S Virginia Raggi continua la sua campagna elettorale in periferia e si fa trainare dai numeri uno e due del nuovo movimento, l’ex premier Giuseppe Conte e il ministro degli Esteri Luigi Di Maio. Un parchetto sterrato tra le palazzine allestito a arena, due gazebo con le immagini di Raggi e Conte circondate dallo slogan “Avanti con coraggio” a fare da cornice a un’iniziativa sobria in cui, dopo un’ora di attesa, Raggi, affiancata da Conte e Di Maio, viene accolta con affetto, applausi, richieste di selfie e una grande bandiera tricolore al vento. “Grazie di essere qui”, è il saluto della sindaca ai sostenitori. “Abbiamo voluto portare, credo per la prima volta un ministro, un ex premier, parlamentari e europarlamentari.Mi chiamano la sindaca delle periferie perché questi quartieri vanno amati. Tanti candidati sindaci parlano di una Roma futuribile ma dimenticano quartieri come questi in cui non c’era nemmeno la luce. E creato un’area giochi mentre lunedì parlano i lavori per un’area cani. Noi non vi lasciamo soli”, ha aggiunto.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su