Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Immigrati, Mulè: in Friuli altri 50 militari per controllo frontiere

colonna Sinistra
Lunedì 13 settembre 2021 - 13:08

Immigrati, Mulè: in Friuli altri 50 militari per controllo frontiere

"Alla luce degli eventi afghani"

Roma, 13 set. (askanews) – “Il Friuli Venezia Giulia è una regione che richiama ai valori della Patria tanto che proprio da Aquileia partirà il treno per celebrare il centenario del Milite Ignoto”. Così il sottosegretario alla Difesa, Giorgio Mulè, durante la conferenza stampa per ‘Ciriani Sindaco’ a Pordenone.


“Con l’operazione ‘Strade Sicure’ – prosegue Mulè – qui in Friuli Venezia Giulia ci sono 425 unità impegnate, di cui 250 che hanno collaborato per emergenza Covid. Alla luce degli eventi afghani e della ‘riattivazione’ della rotta balcanica la Difesa è pronta a dare più uomini: è notizia di poche ore fa la definizione di un’ulteriore aliquota di 50 militari per attività di controllo dedicate all’immigrazione e alla sicurezza”.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su