Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Cesare Pozzo: azione responsabilità contro ex vertici per 15 mln

colonna Sinistra
Venerdì 23 luglio 2021 - 12:44

Cesare Pozzo: azione responsabilità contro ex vertici per 15 mln

La società si è costituita parte civile nel procedimento penale

Cesare Pozzo: azione responsabilità contro ex vertici per 15 mln
Milano, 23 lug. (askanews) – “L’Assemblea dei delegati dei soci della Società nazionale di mutuo soccorso Cesare Pozzo ha approvato la proposta del nuovo Cda, a tutela del corpo sociale e del patrimonio societario, di esercitare l’azione di responsabilità nei confronti dell’ex presidente Armando Messineo, dell’ex direttore generale Ferdinando Matera, dei membri del Consiglio di amministrazione e del Collegio sindacale in carica dal 2014 al 2020”. E’ quanto si legge in una nota diffusa dalla stessa mutua, che spiega essere “parte lesa nel procedimento penale connesso all’acquisto di cartolarizzazioni di crediti sanitari ad alto rischio, distrazioni di fondi ai danni della Società, associazione per delinquere e false comunicazioni sociali”.


“A questo riguardo, si è chiuso un primo filone di indagini e la società si è costituita parte civile per ottenere il risarcimento danni” continua la nota, in cui il presidente Andrea Giuseppe Tiberti ricorda che “l’esercizio dell’azione di responsabilità è uno strumento concreto per rientrare in possesso di quanto indebitamente sottratto al solido patrimonio della Mutua sanitaria Cesare Pozzo”. “La sua approvazione da parte dei soci, inoltre – ha concluso Tiberti – è un importante segnale di discontinuità e di sostegno al nuovo indirizzo che abbiamo impresso alla Società, caratterizzato da trasparenza, competenza e professionalità”.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su