Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Intesa Guardia costiera-Istituto Luce Cinecittà

colonna Sinistra
Mercoledì 21 luglio 2021 - 16:26

Intesa Guardia costiera-Istituto Luce Cinecittà

Convenzione per la valorizzazione del patrimonio documentale

Roma, 21 lug. (askanews) – Tramandare la storia di 156 anni di attività attraverso la conservazione e la valorizzazione del patrimonio audiovisivo del Corpo delle Capitanerie di porto. Nasce da queste importanti premesse la convenzione firmata a Roma lo scorso 19 luglio dal Comandante Generale della Guardia Costiera, ammiraglio Giovanni Pettorino e dall’amministratore delegato di Istituto Luce Cinecittà, Nicola Maccanico, alla presenza di Chiara Sbarigia, presidente di Luce-Cinecittà e di Enrico Bufalini, direttore dell’Archivio storico Luce.


L’obiettivo della Convenzione, è quello di depositare presso l’Archivio Storico Luce i materiali audiovisivi in possesso del Comando Generale, mettendoli in sicurezza, preservandoli da usura e degradazione, al fine di realizzare un’attività di catalogazione comune che, nel corso del tempo, permetta la massima fruibilità del materiale, i cui contenuti afferiscono alle attività istituzionali del Corpo delle Capitanerie di Porto. Condividendo un preziosissimo patrimonio di materiali attraverso la digitalizzazione, e nuovi progetti di diffusione.



“E’ con immenso piacere ed orgoglio – ha sottolineato l’ammiraglio Pettorino – che consegno all’Istituto Luce Cinecittà il patrimonio del materiale audiovisivo di uomini e donne che contribuiscono con il loro quotidiano lavoro a rinsaldare i valori di cui il Corpo è depositario. All’Istituto il compito di catalogare questo patrimonio storico per renderlo fruibile a chiunque abbia interesse a confrontarsi con la storia del Paese”. (Segue)




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su