Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Fontana: per Corte conti piano investimenti Lombardia anticipa Pnrr

colonna Sinistra
Mercoledì 21 luglio 2021 - 14:20

Fontana: per Corte conti piano investimenti Lombardia anticipa Pnrr

"Attiverà opere per un valore complessivo di 9 mld di euro"

Fontana: per Corte conti piano investimenti Lombardia anticipa Pnrr
Milano, 21 lug. (askanews) – “Condivido pienamente l’indicazione della Corte circa il ruolo fondamentale delle Regioni nell’attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, sia nel fornire adeguato supporto al sistema locale, sia nel realizzare in prima persona gli interventi correlati alle funzioni di competenza. Condivido e ringrazio la Corte che ha giudicato il nostro piano straordinario degli investimenti come una anticipazione del Pnrr”. Lo ha scritto in una nota il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, al termine dell’udienza della Corte dei Conti di Milano per il Giudizio di parificazione sul Rendiconto generale della Regione Lombardia, esercizio 2020.


Tale somma, ha evidenziato Fontana, “genererà investimenti che attiveranno opere per un valore complessivo di oltre 9 miliardi di euro”. Il Piano Lombardia, varato con legge regionale e che mette a disposizione 4,5 miliardi per la ripartenza dopo la pandemia, 760 milioni di euro destinati alla Cassa in Deroga regionale, 362 milioni per fare fronte alle spese emergenziali per acquisto di apparecchiature e materiali sanitari utilizzati in concomitanza con la diffusione del coronavirus. E una solidità finanziaria che, in base alle valutazioni dell’agenzia di rating Moody’s, conferma l’affidabilità della Lombardia superiore a quella dello Stato italiano per solvibilità del debito.



Fontana ha ricordato “i mesi drammatici del 2020 che hanno visto Regione Lombardia impegnata in prima linea nella lotta al Covid19 il cui impatto si è riverberato anche sugli aspetti finanziari e gestionali del nostro ente”. “L’andamento del gettito delle manovre regionali – ha evidenziato il presidente – ha subito infatti, nei primi mesi del 2020 una brusca riduzione ma pur nella situazione emergenziale, grazie ad una sana ed efficiente gestione finanziaria, Regione Lombardia non ha rinunciato alla realizzazione di uno stock consistente di investimenti”.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su