Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • TheFork: sconto per chi prenota al ristorante, investimento da 20 mln

colonna Sinistra
Giovedì 15 luglio 2021 - 12:28

TheFork: sconto per chi prenota al ristorante, investimento da 20 mln

Iniziativa dal 15 luglio al 15 settembre a supporto ristorazione

TheFork: sconto per chi prenota al ristorante, investimento da 20 mln
Milano, 15 lug. (askanews) – TheFork, piattaforma per la prenotazione online dei ristoranti, lancia Italia al ristorante, una iniziativa volta a supportare la ripresa della ristorazione e che in qualche modo punta ad allargare anche la platea di utenti della piattaforma. Con Italia al ristorante infatti si incentiveranno i consumatori ad andare al ristorante offrendo da oggi 20 euro a ogni persona che non ha mai prenotato tramite la sua piattaforma. Per questa operazione saranno investiti 20 milioni di euro.


L’iniziativa durerà dal 15 luglio al 15 settembre 2021 in Italia, Francia e Spagna, tre nazioni europee ad alta vocazione turistica dove TheFork PAY, il nuovo metodo di pagamento contactless di TheFork, è presente in quasi 20.000 ristoranti partner, di cui 10.000 nel Belpaese. Basterà inserire il codice Alristorante in fase di prenotazione e i nuovi utenti di TheFork, prenotando e pagando con l’app, potranno usufruire di 20 euro di sconto sullo scontrino non appena il conto raggiunge quota 21 euro.



“L’industria della ristorazione e dell’ospitalità è tra le più colpite dalla crisi, con perdite nei ricavi che superano i 100 miliardi di euro in Europa e dei posti di lavoro di quasi il 20% nel mondo2, inclusi 514.000 in Italia. I ristoranti sono business basati sulle persone, il loro successo è legato direttamente al numero di consumatori che ricevono e ora hanno più che mai bisogno di accogliere più clienti di prima per raggiungere i livelli pre-Covid. Dobbiamo generare una spesa incrementale, la stessa di prima non basta – spiega Almir Ambeskovic, CEO di TheFork – Ecco perché abbiamo lanciato Italia al Ristorante, iniziativa senza precedenti per il settore della ristorazione. Progettiamo di investire 20 milioni di euro per portare centinaia di migliaia di persone al ristorante – oltre ai nostri utenti già attivi – offrendo 20 euro di sconto a chiunque non abbia mai usato TheFork, creando così un’ampia movimentazione di consumatori che speriamo permetta all’industria di raggiungere o addirittura superare i livelli del 2019”.


Se da un lato l’84,3% degli imprenditori scommette su una ripresa del settore, dall’altro la voglia di tornare al ristorante c’è ed è in continua crescita: le prime tre settimane di riapertura del 2021 hanno registrato un +75% di prenotazioni su TheFork su tutto il territorio nazionale rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Se invece si guarda al solo mese di giugno, l’aumento delle prenotazioni rispetto al 2020 è stato del 48%. Per quanto riguarda il conto, dal lancio nell’ottobre 2019 di TheFork Pay, il suo utilizzo da parte degli utenti è aumentato considerevolmente diventando a oggi di 26 volte superiore. Lo scontrino medio dei pagamenti tramite TheFork PAY è di 60 euro. Passando alle tipologie di ristoranti prenotati, si evince che, oltre al buon cibo, molti utenti di TheFork ricercano esperienze a 360 gradi che puntano principalmente su servizio e atmosfera, lasciando pensare siano le caratteristiche che più sono mancate durante il lockdown. Nei mesi di maggio e giugno 2021 ben una su quattro prenotazioni (25%) è avvenuta presso ristoranti Insider, eccellenze gastronomiche premiate dalle migliori guide e dagli utenti di TheFork.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su