Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • #StopCasteller, da tutta Italia in Trentino per salvare gli orsi

colonna Sinistra
Sabato 3 luglio 2021 - 18:05

#StopCasteller, da tutta Italia in Trentino per salvare gli orsi

Manifestazione di protesta davanti al palazzo della provincia a Trento

#StopCasteller, da tutta Italia in Trentino per salvare gli orsi
Roma, 3 lug. (askanews) – Da tutta Italia sono arrivati a Trento per salvare gli orsi, per manifestare davanti al Palazzo della provincia autonoma, in piazza Dante, e per le vie della città, “contro le recenti linee guida che danno alla giunta Fugatti potere di vita e di morte sugli orsi”, chiedendo anche le dimissioni della giunta leghista.


“A fronte di una totale incompetenza gestionale, la Provincia con queste nuove linee guida, redatte ad hoc, aggira la direttiva habitat europea e nazionale, che protegge i selvatici in via d’estinzione, spianando la strada alla persecuzione e abbattimento legale, almeno sul piano formale”, hanno affermato gli attivisti di #StopCasteller, che hanno organizzato la manifestazione.



“La giunta – proseguono – ammazza gli orsi legalmente per rispondere alle pressioni di allevatori e Coldiretti, e lo fa col benestare delle istituzioni che dovrebbero proteggere il territorio e la fauna selvatica che lo abita. Ma il fatto che i politici trentini si siano creati da soli gli strumenti per poter uccidere e rinchiudere gli orsi e che tutto questo sia considerato legale non significa che sia giusto”.


“Come se non bastasse – hanno aggiunto gli attivisti – la giunta Fugatti mente sui reali motivi di questa persecuzione per ottenere l’appoggio dei cittadini, fingendo che si tratti di questioni di pubblica sicurezza, di pericolo per l’incolumità delle persone, mentre il pericolo rappresentato dagli orsi per la sicurezza umana è praticamente nullo”. Quindi “chiediamo ai cittadini trentini di contrapporsi a questa politica che ingabbia e ammazza per cominciare a percepirsi come esseri ecodipendenti in una società dove l’importanza di lasciare spazio alla natura e alla biodiversità prevalga sugli interessi economici, individuali ed elettorali”.



La terza manifestazione nazionale della campagna #StopCasteller è stata organizzata da Assemblea antispecista e Centro sociale Bruno, con l’adesione di Lav Trento, Oipa Trento, Leal, Assemblea transterritoriale Terra Corpi Territori e Spazi urbani di Non Una di Meno, CSM Trento, Intersexioni, Ippoasi, Mantova4animals, Parte in causa, Rifugio Alma Libre, Vitadacani, XR Trento, Zerospecismo.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su