Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Renault, accordo con Stm per sviluppo e fornitura chip dal 2026

colonna Sinistra
Venerdì 25 giugno 2021 - 17:33

Renault, accordo con Stm per sviluppo e fornitura chip dal 2026

Luca de Meo: "Ci aiuterà a democratizzare l'elettrico"

Renault, accordo con Stm per sviluppo e fornitura chip dal 2026
Milano, 25 giu. (askanews) – Renault e STMicroelectronics hanno annunciato una partnership per progettare e produrre a partire dal 2026 prodotti per migliorare la performance e l’efficienza energetica dei veicoli elettrici e ibridi, basandosi sulle tecnologie e sui semiconduttori ad ampio gap (wide band gap) di STMicroelectronics. Nel dettaglio i due gruppi svilupperanno componenti partendo dalle esigenze di Renault per i dispositivi in carburo di silicio (SiC), transistor in nitruro di gallio (GaN), con i relativi epackages e moduli. Come partner chiave di Renault, STMicroelectronics potrà contare su elevati volumi di produzione a partire dal periodo 2026-2030. Grazie a queste tecnologie, ci sarà un miglioramento dei tempi di ricarica e dell’autonomia dei veicoli elettrici con vantaggi in termini di costi e di tempo per i clienti.


“Questa partnership garantisce l’approvvigionamento futuro dei componenti chiave che contribuiranno a una significativa riduzione del 45% delle perdite energetiche e a ridurre il costo del gruppo motopropulsore elettrico del 30%. Questa collaborazione tecnologica ci aiuterà a concretizzare il nostro obiettivo ambizioso di democratizzare i veicoli elettrici rendendoli, al tempo stesso, accessibili e redditizi”, ha detto Luca de Meo, Ceo di Renault.



“Grazie a prodotti e soluzioni più efficienti da un punto di vista energetico, basati su materiali all’avanguardia come il carburo di silicio e il nitruro di gallio, sosterremo la strategia di Renault dedicata alla prossima generazione di piattaforme elettriche e ibride”, ha detto Jean-Marc Chéry, presidente e Dg di Stm. 


La transizione verso tecnologie più efficienti permetteranno a Renault di ridurre concretamente le emissioni, per raggiungere l’obiettivo zero emissioni in Europa entro il 2040 e nel mondo entro il 2050. Ulteriori dettagli sulla partnership con STMicroelectronics e sulla strategia Renault, saranno presentate durante la conferenza online “Renault eWays” in programma mercoledì 30 giugno.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su