Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Giornata studio del Crea su figura dell’imprenditore agricolo

colonna Sinistra
Lunedì 14 giugno 2021 - 18:18

Giornata studio del Crea su figura dell’imprenditore agricolo

A 20 anni dalla legger di orientamento

Giornata studio del Crea su figura dell’imprenditore agricolo
Roma, 14 giu. (askanews) – Il Crea organizza domani 15 giugno al Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali la Giornata di studio sulla figura dell’imprenditore agricolo a 20 anni dalla legge di orientamento. La giornata vedrà confrontarsi alcuni dei massimi Studiosi del Diritto agrario sulle diverse problematiche legate alla definizione civilistica dell’imprenditore agricolo.


Seguirà una tavola rotonda con le organizzazioni professionali agricole, della cooperazione e dell’industria alimentare sul tema “Imprenditore agricolo e Green Deal: serve una nuova legge?”, alla quale parteciperà il presidente della Commissione agricoltura della Camera dei Deputati Filippo Gallinella.



Il ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Stefano Patuanelli in un messaggio inviato ai partecipanti, spiega: “il decreto legislativo n. 228 del 18 maggio 2001 su Orientamento e modernizzazione del settore agricolo ha costituito un vero e proprio spartiacque per la figura dell’imprenditore agricolo poiché, introducendo il concetto di multifunzionalità, ha consentito all’agricoltore di svolgere attività connesse, rimanendo sempre nell’ambito agricolo. Attività che oggi – spiega – indichiamo come sostenibilità economica, ambientale e sociale e che sono fondamentali sia nella visione della futura agricoltura, delineata dal Farm to Fork e dal PNRR sia per rendere duratura e sostenibile l’attuale fase di ripresa economica. Sono certo che le possibilità offerte dalle nuove tecnologie e dall’agricoltura 5.0 amplieranno ulteriormente i confini del settore primario, anche grazie al prezioso contributo assicurato dal Crea nell’ambito dell’agricoltura di precisione, e le donne e i giovani che oggi sono o stanno per diventare imprenditori agricoli sapranno cogliere molte di queste opportunità”, conclude Patuanelli




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su