Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Cagliari, Porto Canale: chiesto incontro col prefetto Tomao

colonna Sinistra
Giovedì 10 giugno 2021 - 11:01

Cagliari, Porto Canale: chiesto incontro col prefetto Tomao

Uiltrasporti e Filt Cgil: un sit-in per la vertenza lavoratori

Cagliari, 10 giu. (askanews) – Le segreterie regionali e territoriali di Filt Cgil e Uiltrasporti Sardegna con una lettera firmata dai segretari Marco Manca e Giovanni Maria Cuccu, chiedono un incontro urgente al Prefetto di Cagliari Gianfranco Tomao, per la vertenza che vede impegnati i lavoratori del Porto Canale di Cagliari.


“Le scriventi intendono sottoporre alla Sua attenzione la grave situazione economica e sociale che, ancora oggi e in maniera più drammatica rispetto alla situazione che Le abbiamo descritto lo scorso 17 Marzo in occasione dell’incontro da Ella presieduto, coinvolge gli ex lavoratori del Porto Industriale di Cagliari, tuttora in Naspi. Nonostante le numerose e articolate iniziative messe in campo dalle scriventi OO.SS., finalizzate a sensibilizzare tutte le istituzioni coinvolte, non possiamo non evidenziare la persistente mancanza di concrete risposte e di una reale pianificazione volta a portare la vertenza sulla giusta rotta. Il prolungato silenzio, l’assenza di prospettive e il continuo assottigliarsi degli ammortizzatori sociali, hanno generato una forte destabilizzazione tra i lavoratori, non più in grado di sostenere fattivamente le proprie famiglie, che rischia di compromettere una già molto precaria tenuta sociale. Trascorsi ormai quasi tre mesi dal nostro ultimo tavolo, Le richiediamo, in qualità di Rappresentante del Governo nel Territorio, un nuovo incontro al fine di sbloccare la situazione di forte stallo nella quale ancora oggi si trova la vertenza a tutti i livelli istituzionali. Le preannunciamo inoltre, che giovedì 10 Giugno p.v. dalle 10 alle 13, si svolgerà un sit-in dei sopracitati lavoratori, presso piazza Palazzo, nel rispetto del distanziamento sociale ex COVID-19”.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su