Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • In prognosi riservata il piccolo Eitan, unico sopravvissuto al crollo della funivia

colonna Sinistra
Lunedì 24 maggio 2021 - 10:14

In prognosi riservata il piccolo Eitan, unico sopravvissuto al crollo della funivia

Ha perso i genitori, il fratellino di 2 anni e i nonni materni

In prognosi riservata il piccolo Eitan, unico sopravvissuto al crollo della funivia
Torino, 24 mag. (askanews) – Nella tarda serata di ieri all’ospedale pediatrico Regina Margherita di Torino, è arrivata la zia del bimbo di 5 anni, Eitan, l’unico superstite della tragedia sul Mottarone, avvenuta ieri a Stresa (Vco). La zia, Aya Biran, è la sorella del padre del bambino, Amit Biran, che nell’incidente è morto insieme alla moglie, Tal Peleg, e al loro figlio più piccolo di due anni Tom. Anche i nonni materni hanno perso la vita, erano arrivati da Israele per passare alcuni giorni in Italia.


La famiglia di origine israeliana viveva a Pavia. Anche la zia del piccolo, al momento in prognosi riservata per le numerose fratture riportate nella caduta, lavora nel pavese, è un medico carcerario e si è recata al nosocomio dopo aver ricevuto la conferma dei carabinieri e non avendo visto il nome nell’elenco delle vittime ha capito che si trattava di suo nipote.



Cas/Int5




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su