Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Coronavirus, carabinieri sanzionano 37 ragazzi a Castelfidardo

colonna Sinistra
Sabato 22 maggio 2021 - 20:49

Coronavirus, carabinieri sanzionano 37 ragazzi a Castelfidardo

Assembramento fuori dalle regole per realizzare un video

Roma, 22 mag. (askanews) – A causa della partecipazione ad un video da diffondere sui social, 37 ragazzi di Castelfidardo, piccolo comune della provincia di Ancona nelle Marche, sono stati sanzionati perché ritenuti responsabili della violazione delle norme per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da covid-19.


Secondo quanto si spiuega in una nota dei carabinieri, che hanno svolto gli accertamenti, il gruppo si era dato appuntamento il 10 febbraio scorso, in piazza Don Minzoni, per videoregistrare un brano musicale e pubblicarlo su piattaforme social, “senza indossare i dispositivi di protezione delle vie aeree e non rispettando l’obbligo del distanziamento sociale”, si sottolinea.



I militari – si aggiunge – con la collaborazione della locale polizia municipale, hanno identificato i trasgressori attraverso le telecamere del sistema di videosorveglianza pubblica, che ha ripreso i giovani mentre si spostavano per le vie del centro cittadino, per poi raggrupparsi nella citata piazza nei pressi di Porta Marina.


Ai cinque maggiorenni, ed i restanti trentadue minori accompagnati dai genitori, è stata contestata la violazione dell’articolo 1 comma 8 del Decreto Legge 33/2020, che prevede una sanzione amministrativa da 400 a mille euro. Gran parte degli stessi hanno già provveduto al pagamento in misura ridotta (euro 280) entro i 5 giorni dalla notifica [art. 4, comma 1 del D.L. n. 19/2020, convertito in Legge 35/2020].



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su