Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Cagliari, c’è Antonio Albanese per la riapertura del lirico

colonna Sinistra
Giovedì 13 maggio 2021 - 16:47

Cagliari, c’è Antonio Albanese per la riapertura del lirico

Lunedì 400 spettatori per il "Don Pasquale" di cui è regista

Cagliari, 13 mag. (askanews) – Dopo sette mesi di stop lunedì 17 maggio riapre il teatro lirico di Cagliari. 400 spettatori potranno assistere all’opera “Don Pasquale” di Gaetano Donizetti, con l’orchestra e il coro diretti dal maestro concertatore Francesco Ommassini e la regia di Antonio Albanese.

In sicurezza, a partire dalle 18.30, circa 2h30′ di spettacolo dal vivo. “Spero che lunedì 17 maggio si possa festeggiare e battezzare nel miglior modo possibile la probabile Zona gialla e spero che questa sia la prima di una serie di conferenze stampa che ci permettono di parlare di riaperture, non di chiusure”, dichiara il sindaco Paolo Truzzu..

“Quello di Cagliari è forse il Teatro Lirico che ha fatto meno chiusure in tutta Italia perchè ha chiuso solo per quindici giorni. Questo testimonia – ha aggiunto Truzzu – che quando c’è la capacità di organizzarsi, di trovare le soluzioni corrette, si possono fare anche delle attività importanti. E si può consentire alle persone di poter lavorare in sicurezza, garantendo un prodotto culturale di livello, così come è stato sempre garantito, in modalità differente, non con il pubblico. Ciò dimostra che se si vuole si può – ha concluso il primo cittadino, parlando – come amministratore pubblico, ma anche come cittadino”.

“Don Pasquale è un’opera nata a Verona – ha spiegato Albanese – Dopo aver fatto un altro Donizetti, mentre si parlava fra un primo ed un secondo, mi era venuta un’idea e avevo associato a un produttore di vino toscano a Don Pasquale. E poi – dichiara il noto attore, comico, cabarettista, scrittore e regista – l’invito del sovrintendente di venire a Cagliari mi ha riempito di gioia. Questo è uno spettacolo che io amo particolarmente, una storia che io trovo struggente. Come sempre faccio, ho rispettato gli autori”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su