Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • In Puglia al via raccolta ciliegie con oltre 10 giorni di ritardo

colonna Sinistra
Giovedì 6 maggio 2021 - 16:17

In Puglia al via raccolta ciliegie con oltre 10 giorni di ritardo

Coldiretti Puglia: quantitativi in calo ma produzione eccellente
In Puglia al via raccolta ciliegie con oltre 10 giorni di ritardo

Roma, 6 mag. (askanews) – Al via la raccolta delle ciliegie in Puglia, con la campagna 2021 che segna una produzione di eccellente qualità con quantitativi in calo a macchia di leopardo per colpa delle gelate di aprile. E’ Coldiretti Puglia che fotografa la situazione dei ciliegeti nei campi a poche ore dall’apertura ufficiale della campagna di raccolta, in ritardo di oltre 10 giorni rispetto all’anno scorso.

“Nelle zone più interne si registra un calo fino al 60% di ciliegie sugli alberi per colpa delle gelate killer, ma nelle aree più a ridosso del mare la produzione è eccellente anche nelle quantità. Sulle tavole dei consumatori arriveranno prima le ciliegie Bigarreau e Georgia e poi le Ferrovia”, spiega Savino Muraglia, presidente di Coldiretti Puglia.

La produzione di ciliegie risulta concentrata nella provincia di Bari che da sola rappresenta il 96,4% della produzione regionale e il 39% del totale nazionale con le sue 47 mila tonnellate la provincia di Bari è la prima provincia italiana per produzione di ciliegie raccogliendo il 34% della produzione nazionale.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su