Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Il 6 maggio del 1976 il terremoto in Friuli che fece mille morti

colonna Sinistra
Giovedì 6 maggio 2021 - 12:33

Il 6 maggio del 1976 il terremoto in Friuli che fece mille morti

45 anni fa il devastante sisma
Il 6 maggio del 1976 il terremoto in Friuli che fece mille morti

Roma, 6 mag. (askanews) – Il 6 maggio 1976 ci fu il devastante sisma in Friuli che provocò la morte di quasi mille persone e distruzioni gravissime. Una data che resterà per sempre scolpita nella memoria dei friuliani.”Sono trascorsi 45 anni dal terremoto del Friuli, un tragico evento che causò morte e distruzione.Centinaia di vittime, interi comuni rasi al suolo: la gestione di questa emergenza creò i presupposti per la nascita della moderna protezione civile” scrive Ettore Rosato, vice presidente della Camera, in un post su Facebook. “In poco tempo, grazie a tenacia e forza di volontà della gente friulana e alla solidarietà di tutto il Paese – prosegue il presidente di Italia Viva – ci fu una ricostruzione che ancor oggi è un esempio di come gli italiani sanno rimboccarsi le maniche e ricominciare”.

“Avevo un anno quando ero tra le braccia di mia nonna che con fatica riuscì a centrare la porta per scappare di casa mentre la terra tremava. Una scossa che sfiorò il nono grado della scala Mercalli rase al suolo interi paesi causando quasi mille morti. Eppure l’allora onorevole Zamberletti – esempio morale di rettitudine – nominato commissario straordinario, mostrò all’Italia e al mondo intero come gli interventi più difficili si possano realizzare in modo onesto e con velocità. Per la rinascita di oggi mi auguro che sia un buon viatico il modello che ricostruì il mio Friuli, una regione che ringrazia e non dimentica” ha detto il deputato friulano di Fratelli d’Italia Walter Rizzetto, intervenendo in Aula per ricordare il devastante sisma di 45 anni fa.

Int5

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su